Uno specchio per il giudice

Arturo Zanuso

Una giovane donna sul banco dei testimoni, un’accusa terribile, un magistrato chiamato a confrontarsi con un fascicolo che lo obbligherà a fare i conti anche con se stesso là dove “vivere” e “giudicare” finiscono per toccarsi. Questo romanzo mai pubblicato prima di Arturo Zanuso, ambientato nella Vicenza degli anni ’30, è un thriller psicologico che sonda con straordinaria sensibilità l’animo di donne e uomini, dipanando il tema dell’amore dalla gelosia all’indifferenza in un crescendo di rivelazioni sconcertanti che porteranno a un finale… decisamente inaspettato.

Disponibile da settembre 2020

15,00

Ti potrebbero interessare